Suvero - New Star

Le sculture in acciaio sono un´invenzione del XX secolo. L´acciaio, infatti, non fa parte dei materiali d´uso tipici dell´arte scultorea. Questo genere di sperimentazione presenta uno straordinario sviluppo a partire dagli anni Trenta del secolo scorso con i lavori di Pablo Picasso e del suo amico Julio Gonzales sebbene sia soprattutto nel secondo dopoguerra che essa ha ottenuto consensi a livello internazionale.
Mark di Suvero non si è ispirato a nessun modello classico della lavorazione del ferro e dell´acciaio. Egli non è né un fabbro né un ingegnere. La sua passione è sempre stata lo studio della filosofia e della letteratura. Tuttavia Mark di Suvero non ha mai ritenuto di dover delegare nessun altro per la lavorazione di grosse lamiere d´acciaio ma se ne è sempre occupato personalmente. Sculture imponenti come New Star vanno considerate in quanto opere dell´autore in ogni loro componente e non come modelli su carta dati in mano ad un´acciaieria. Questo genere di lavoro non è da intendere alla maniera dell´ingegnere bensì come lavoro sperimentale e intuitivo in rapporto diretto col materiale.

     
Clicca per ingrandire?  -  Clicca sulla foto!

Con i suoi tre assistenti Lowell McKegney, Enrico e Matteo Martignoni si è creato un efficientissimo team in cui fattori quali immedesimazione, fiducia e condivisione degli scopi artistici sono risultati determinanti. Gli strumenti di lavoro, anche nel caso delle imponenti gru, non sono mai dati per scontato ma sono sempre inseriti intuitivamente nel processo di formazione artistica.
New Stark coniuga tendenze espressive e costruttivistiche assemblando in maniera relativamente semplice e nel rispetto delle sue caratteristiche strutturali il materiale lavorato da ciascuno. Il momento espressivo della scultura - trascurando per un attimo il colore della scultura - è dato soprattutto dalla combinazione delle lastre a "L", o, per dirlo in altre parole, il momento espressivo non è estraneo alle sue componenti strutturali.

     
Clicca per ingrandire?  -  Clicca sulla foto!